Nuova Zelanda

Nuova Zelanda

+      Nuova Zelanda
Una viaggio sugli sci in Nuova Zelanda offre buone possibilità di sci e snowboard, fantastiche località vacanziere, il fascino della cultura Maori e una vasta gamma di attività avventurose. Una delle carte vincenti  di questo Paese sono i fantastici scenari naturali, che ci hanno incantato nei film di avventura. Lo sci in Nuova Zelanda è relativamente economico e muoversi in autonomia non è difficile, basta conoscere un po la lingua. La stagione sciistica della Nuova Zelanda va generalmente da metà giugno all'inizio di ottobre nell'isola del Sud, mentre nell'Isola del Nord la stagione sciistica dura fino alla fine di ottobre.

 L'Isola del Sud è rinomata per il grande eliski della Nuova Zelanda, sicuramente qualcosa che dovrebbe essere nella tua lista di cose da fare durante una vacanza sulla neve. Volare in alto nelle spettacolari Alpi meridionali è di per sé un'esperienza straordinaria e l'eliski in Nuova Zelanda non è solo per esperti o ricchi. La maggior parte degli operatori può personalizzare un'esperienza per riders di livello intermedio e superiore, e quando si considera l'eliski in altre parti del mondo, i pacchetti di eliski neozelandesi sono relativamente economici. 
VIAGGI
ALLOGGI E HOTEL
NOTIZIE UTILI
ALBUM FOTO
RACCONTI E ARTICOLI

ALLOGGI E HOTEL

INFORMAZIONI E NOTIZIE UTILI

CAPITALE: WELLINGTON (sita nell' isola del Nord)
POPOLAZIONE: 4,712,617 (al 30.06.2016)
SUPERFICIE: (KM.Q) 270.534 (2 Isole maggiori, Nord e Sud)
FUSO ORARIO:+10 ore durante l'inverno australe e l'estate europea;+12 ore durante l'inverno europeo e l'estate australe;+11 ore durante il passaggio orario invernale/estivo in considerazione della non coincidenza delle date (dall'ultima domenica di marzo alla prima domenica di aprile e dall'ultima domenica di settembre all'ultima domenica di ottobre)
LINGUA: l'inglese e il maori sono le lingue ufficiali, anche se la seconda è diffusa prevalentemente tra la popolazione maori.
RELIGIONE: anglicana (18,4 %), cattolica (13,8 %), presbiteriana (13,4%), metodista (3,5 %), battista (1,6 %).
MONETA: Dollaro neozelandese
PREFISSO TELEFONICO DALL'ITALIA: 0064 PREFISSO TELEFONICO PER L'ITALIA: 0039 TELEFONIA: Spark (CdmaOne, UMTS) Vodafone New Zealand (GSM, UMTS), Two Degrees (GSM, UMTS).
CLIMA: varia da subtropicale all'estremità settentrionale dell'Isola del Nord a temperato nel resto del Paese, con condizioni alpine nelle zone montuose. Il clima è quasi ovunque soggetto a cambiamenti estremamente rapidi. La maggior parte della Nuova Zelanda riceve tra i 600 e 1600 mm di pioggia all'anno, distribuiti durante tutto l'anno con un periodo asciutto durante l'estate, ad eccezione di parte dell'Isola del Sud, dove l'estate è più piovosa. La zona più piovosa coincide con la costa occidentale dell'Isola del Sud, mentre l'area a est delle montagne è più secca. Le temperature medie annuali variano da 10 ° C nel sud fino a 16 ° C nel nord della Nuova Zelanda. Il mese più freddo è luglio ed i mesi più caldi sono gennaio e febbraio. Le variazioni tra temperature estive e invernali sono minime, anche se nelle zone interne e ad est delle catene montuose la variazione è maggiore (fino a 14 ° C).

ALBUM FOTO

BLOG, RACCONTI E ARTICOLI

Mueller Hut
Mueller è uno dei rifugi alpini più accessibili della Nuova Zelanda. Sopra si erge il monte Ollivier (1.933 metri), noto come la prima vetta scalata da Sir Edmund Hillary. Questo è un luogo indimenticabile, fiancheggiato dalle cime drappeggiate dal ghiacciaio del Main Divide. Guide Alpine propone sia un'escursione guidata di un giorno per persone in forma, sia un trekking notturno, per chi ama assaporare il proprio tempo in montagna. La cima rocciosa del monte Ollivier (1.933 metri) domina il Mueller Hut e il Mount Cook Village. Il monte Ollivier è conosciuto come la prima montagna scalata da Sir Edmund Hillary. La sua vetta è raggiungibile con un'escursione/scramble (o missione assistita da ramponi) realizzabile a circa 40 minuti dal rifugio Mueller.

Escursione di un giorno al rifugio Mueller
Un trekking al rifugio Mueller Hut è un'esperienza indimenticabile, circondato da maestose vette ricoperte di ghiacciai. Il viaggio è disponibile tutto l'anno, per escursionisti in forma. Ci sono oltre 1.000 metri di dislivello, in una giornata di 8-10 ore. Devi essere in forma! Le condizioni invernali (maggio - ottobre) possono comportare il rischio di valanghe. La tua guida potrebbe scegliere un itinerario diverso se le condizioni non sono sicure.

Pernottamento al rifugio Mueller
L'opzione per la notte consente di salire comodamente e senza fretta al rifugio e di apprezzare lo spettacolare spettacolo di luci dell'alba e del tramonto che solo Aoraki può organizzare. I 1.000 metri di salita al rifugio durano circa 6 ore, con tempo per soste e fotografie. La cima del Monte Ollivier è a 40 minuti di salita dal rifugio: una grande opportunità per aspiranti scalatori.
LEGGI
Via dei Campani, 63
00185 Roma
tel.: 064941161
fax: 064940472
info@topskiing.it
 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

® DARWIN SAS - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01982491001